Ebbene sì, la linea dei MacBook Air non è stata abbandonata ma è stata totalmente riprogettata. Tra le novità sostanziali figura per la prima volta il display Retina, Touch ID, nuove colorazioni e molto altro. 

Il nuovo MacBook Air, dispone di due porte USB-C, jack da 3.5mm, nuova tastiera e nuova colorazione.

Display da 13.3″ con ben 4 milioni di pixel, senza bordi noiosi in alluminio come nelle precedenti versioni.

Anche nel nuovo piccolo di Apple è stato introdotto il Touch ID che è gestito dal chip T2 già ampiamente visto in iMac Pro e nei nuovi MacBook Pro del 2018.

La tastiera è la terza generazione con meccanismo a farfalla e 4 volte migliore della precedente versione. Nel body è presente il Touch Pad più largo del 20% rispetto alla precedente versione e ovviamente è Force Touch.

È dotato di speaker molto potenti e ben tre microfoni per permettere un migliore riconoscimento vocale da parte di Siri e per le conferenze FaceTime.

Per quanto riguarda la CPU, monta un processore dual core, supporta fino a 16GB di RAM e 1.5TB di SSD.

Per quanto riguarda la batteria, dichiarate ben 13 ore on-the-go. Non male per un laptop sottile come MacBook Air.

Un altra novità interessante è la dimensione di questo prodotto, il 17% più piccolo di volume e più leggero della precedente generazione (solo 0.9 KG).

Ecco tutte le novità riassunte:

I nuovi MacBook Air partono con una configurazione con 128GB di SSD, 8GB di RAM e chip I5 da 1.6Ghz con Turbo Boost fino a 3.6Ghz. Disponibili all’acquisto da oggi al prezzo di €1379 saranno consegnati il 7 Novembre.

Advertise

TU COSA NE PENSI?