SAP SE ha inaugurato oggi una nuova era nel modo in cui i consumatori e le imprese interagiscono tra loro. A soli tre mesi dal completamento dell’acquisizione di Qualtrics, SAP ha implementato 10 nuove offerte che combinano i dati sull’esperienza (X-data) con i dati operativi (O-data) per misurare e migliorare le quattro esperienze fondamentali del business: clienti, dipendenti, prodotto e brand. Il lancio di questo sistema stabilisce un nuovo standard nel mondo del software aziendale.

La combinazione consente alle organizzazioni di ascoltare costantemente le opinioni, le emozioni e le intenzioni di clienti, dipendenti, fornitori, partner e altri stakeholder. Queste nuove offerte – quattro per la customer experience (CX)tre per l’esperienza dei dipendenti e tre per le ricerche di mercato – inseriscono gli X-data direttamente nelle applicazioni aziendali, come i sistemi CRM, ERP o HCM, per avviare azioni migliorative.

“Vogliamo che tutti siano a conoscenza dei propri Xs e Os”, ha dichiarato Bill McDermott, CEO di SAP durante la 30a conferenza annuale SAPPHIRE NOW®. “L’Experience Management è la nuova frontiera per le migliori aziende del mondo. Non ho mai visto una SAP più motivata nell’aiutare i clienti a diventare una forza trainante in termini di crescita, innovazione e fiducia”. 

SAP estende il portfolio di App per iOS e Mac

Sempre durante SAPPHIRE NOW, SAP e Apple hanno annunciato che CORE ML®, la tecnologia di machine learning on-device di Apple, sarà disponibile per la prima volta su SAP Cloud Platform SDK per iOS. La prossima versione di SAP Cloud Platform SDK, che sarà rilasciata a fine maggio, consentirà alle aziende di sviluppare app iOS personalizzate e intelligenti powered by SAP Leonardo. I modelli di machine learning saranno scaricati automaticamente su iPhone® e iPad®, in questo modo le app potranno funzionare offline e aggiornarsi automaticamente una volta connesse a SAP Cloud Platform.

Tim Cook, CEO di Apple, ha dichiarato: “I clienti enterprise stanno ottenendo benefici reali di business quando usano iOS. Siamo lieti che SAP estenda queste esperienze positive a iPhone e iPad, così come che le porti su Mac per la prima volta. Questo risultato rappresenta un’importante tappa della nostra collaborazione e siamo entusiasti di lavorare insieme a SAP per fornire ai nostri clienti i dati aziendali più affidabili del mondo su iPhone, iPad e Mac — i migliori dispositivi per il business”.

* Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno fornito dall’azienda produttrice. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto da Italiamac.

Advertise

TU COSA NE PENSI?