Senza dubbio Fortnite è uno dei giochi, cross platform, più importante degli ultimi anni e i giocatori aumentano ogni mese. Con questo articolo sfatiamo il mito che i Mac non possono essere utilizzati per giocare e vi sveliamo alcuni trucchi per ottimizzare le performance di Fortnite su Mac.

Come scaricare, installare e giocare a Fortnite su Mac:

  1. Scaricate l’Epic Installer dal sito: fornite.com selezionate PC/Mac e procedete con i passi per l’installazione. Dovrete avere un account Epic Games e se non lo avete, potete crearlo
  2. Aprite l’Epic Games Launcher e scaricate Fortnite. L’operazione richiederà diversi minuti o anche ore a seconda della vostra connessione
  3. Una volta che lo scaricamento è terminato potrete iniziare subito a giocare.

Quali Mac supportano Fortnite?

Secondo Epic Games le caratteristiche tecniche raccomandate al fine di poter giocare sono le seguenti:

  • Mac che supporta Metal API
  • Nvidia GTX 660 o AMD Radeon HD 7870 o superiore
  • 2GB di VRAM
  • Core i5-7300U 3.5GHz o superiore
  • 8GB di RAM
  • macOS Mojave (10.14.6) o superiore
  • Almeno 76GB di spazio per scaricare e installare il gioco

Le caratteristiche tecniche minime invece sono le seguenti:

  • Mac che supporta Metal API
  • Intel Iris Pro 5200
  • Core i3-3225 3.3 GHz o superiore
  • 4GB di RAM
  • Mac OS Mojave (10.14.6+) o superiore
  • Almeno 76GB di spazio per scaricare e installare il gioco

Come migliorare le performance grafiche di Fortnite su Mac:

Ovviamente, migliori sono le caratteristiche hardware del vostro Mac, più performante sarà Fortnite sul vostro Mac.

Vi consigliamo di fare una partita senza modificare alcuna impostazione grafica, se notate lag, scatti, o altri problemi allora seguite i passaggi riportati qui sotto.

  • Abbassate il livello dei dettagli
  • Cambiate il frame rate (FPS)
  • Abbassate la risoluzione (questo è uno dei passi fondamentali, abbassando la risoluzione si ottengono solitamente performance migliori)

Inoltre vi consigliamo di abilitare l’impostazione di “monitoring FPS” ovvero la possibilità di controllare durante il gioco gli FPS nell’angolo dello schermo. FPS bassi hanno come risultato lag e scarse performance che potreste migliorare seguendo uno dei punti riportati più sopra.

E voi, giocate a Fortnite su Mac? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise

TU COSA NE PENSI?