Se possedete un MacBook o lo avete posseduto in passato e avete deciso successivamente di acquistare un Mac desktop, saprete sicuramente quanto efficiente sia il trackpad. A questo proposito in questo articolo vi spiegherò come personalizzare le gesture del trackpad.

Come personalizzare le gesture del trackpad:

Le gesture o azioni non sono altro che delle scorciatoie che possiamo mettere in atto usando le nostre dita sul trackpad in diversi modi. Al fine di poterle impostare dovrete recarvi in: Preferenze di sistema dal Dock in basso oppure dal logo della mela in alto sinistra  e poi fare click su Trackpad.

Punta e fai clic

Questa è la prima sezione, non a caso è la più utilizzata quindi prendetevi del tempo per modificare o esplorare le opzioni che più vi aggradano per migliorare la vostra efficienza durante l’utilizzo del vostro Mac.

Cerca definizione e rilevatori dati: Utilizzando il Force Touch del trackpad (disponibile da MacBook 2015 in poi e/o Magic Trackpad) potrete effettuare una ricerca rapida premendo a fondo con uno o con tre dita.

Clic secondario: Questa è una delle operazioni basilari, facendo clic o tap con due dita vi si aprirà il classico menu con informazioni extra (per intenderci clic tasto destro del mouse)

Tocca per fare clic: È una delle azioni che usate più di frequente, un semplice clic

Intensità clic e Velocità puntatore: Muovendo lo slider potete aggiustare la pressione del clic e la velocità del puntatore

Clic deciso e feedback aptico: Rimuovendo la spunta non riceverete il feedback aptico quando premerete a fondo con il vostro dito sulla superficie.

Scorri e zoom

Siete fan della rotella classica dei mouse oppure ormai vi siete abituati a scorrere con le dita sul trackpad?

Direzione scorrimento: naturale Potete muovere il contenuto che state visualizzando nella stessa direzione in cui si muovono le vostre dita.

Riduci o ingrandisci: Il famosissimo “pinch-to-zoom” ovvero ingrandire o ridurre un immagine, una pagina web, documento o altro semplicemente aprendo o chiudendo due dita.

Smart zoom: Personalmente lo tengo disabilitato, vi permette di avere uno zoom rapido con un doppio tocco con due dita.

Ruota: Potete utilizzare due dita per ruotare qualsiasi cosa.

Altre azioni:

Se avete una memoria di ferro allora questa sezione potrebbe fare al caso vostro. Più azioni, più divertimento!

Scorri tra le pagine: Potete decidere se scorrere a destra o a sinistra con due o tre dita per muovervi tra le pagine in Safari.

Scorri tra le app a tutto schermo: Scorrere a destra o a sinistra con 4 dita tra le app aperte in modalità a tutto schermo.

Centro notifiche: Scorrete da destra a sinistra con due dita per aprire il Centro Notifiche.

Mission Control: Scorrete con tre o quattro dita per accedere al Mission Control.

App Exposé: Scorrete verso il basso con tre o quattro dita per accedere all’App Exposé

Launchpad: Chiudete con pollice e tre dita per far aprire il Launchpad

Mostra Scrivania: Aprite con pollice e tre dita per mostrare la Scrivania

Personalizzazione extra:

Sfortunatamente con i vari aggiornamenti Apple ha rimosso una delle mie gesture personalizzate preferita. Ovvero la possibilità di spostare con tre dita le finestre. Al fine di fare ciò seguite questi semplici passaggi:

  1. Recatevi in Preferenze di Sistema
  2. Accessibilità
  3. Controllo puntatore
  4. Opzioni trackpad…
  5. Abilitate la funzionalità Abilita trascinamento mettendo la spunta sulla sinistra
  6. E selezionate dal menù a tendina: Trascina con tre dita

Advertise

TU COSA NE PENSI?