Secondo una recente rapporto sulle vendite degli smartphone premium (di fascia alta) nel terzo trimestre, iPhone continua a crescere più velocemente rispetto al mercato globale degli smartphone.

Mentre il totale delle quote mercato degli smartphone si è ridotto del 5% su base annua per l’ultimo trimestre del 2018, il segmento premium ha registrato una crescita considerevole del 19%, secondo una rapporto del Market Monitor di Counterpoint Research. I dispositivi premium, con un valore di €400 o superiore, rappresentano il 22% del mercato globale degli smartphone.

Apple è la forza trainante nel mercato premium (grazie al lancio dei nuovi iPhone), con una quota per l’ultimo trimestre del 2018 del 47% del segmento premium, seguita da Samsung con il 22%, Huawei con il 12%, Vivo al 5%, Oppo di nuovo con il 5% e Xiaomi al 3%.

Nel trimestre precedente, Apple aveva venduto il 43% di tutti i telefoni premium, ottenendo una quota del 62%. I primi cinque produttori sul mercato rappresentano quasi l’89% delle spedizioni.

Osservando le vendite nei segmenti di prezzo specifici, Apple non è in testa al “sweet spot” dai €400 ai €600, che rappresenta il 46% del volume premium. In questa fascia di prezzo, Samsung conduce con una quota del 25 percento seguita da Apple con il 21 percento, con Huawei in terza posizione con il 17 percento.

Nelle fascia più costosa, Apple si riprende il sopravvento, portando il 61% delle spedizioni tra i €600 e  €800 mentre Samsung occupa il 21%. Nella categoria con i prezzi superiori agli €800, Apple aumenta il suo predominio al 79%.

Apple continua ad avere ottimi risultati nelle vendite sui mercati sviluppati, come Stati Uniti, Cina, Giappone, Corea e paesi dell’Europa occidentale.

Le classifiche sulle vendite degli smartphone premium suddivisi per regione mettono Apple al primo posto nei mercati del Nord America, Medio Oriente e Africa, Europa occidentale, Cina e Asia-Pacifico, al secondo posto dietro a Samsung in America Latina e nei mercati dell’Europa centrale e orientale. Apple scivola al terzo posto in India, dietro al leader OnePlus e Samsung. Il calo delle vendite di iPhone in India rispetto alla concorrenza rappresenta un problema serio per Apple, con alcune anticipazioni sui dati che suggeriscono vendite in calo per un milione di unità nel 2018.

 

Advertise

TU COSA NE PENSI?