L’affidabilissimo analista Ming-Chi Kuo di TF International Securities pare abbia ricevuto alcune informazioni dalle sue fonti interne ad Apple riguardanti due nuovi modelli di AirPods in arrivo rispettivamente nel 2019 e 2020.

Stando alla lettera inviata dall’analista ai propri clienti, il primo modello sarà una versione migliorata della seconda generazione di AirPods con qualche aggiustamento al design e manterrà lo stesso prezzo (ovvero €179). Il secondo modello invece subirà un sostanziale aggiornamento sia a livello hardware che estetico.

Kuo afferma inoltre che Apple adotterà per le nuove cuffie un system-in-package (SiP) design. Sostanzialmente verrà impiegata la stessa tecnica utilizzata per Apple Watch, inserire un mini-computer da accostare a tutti i chip.

Non solo questa nuova tecnica permetterà di salvare spazio all’interno, ma permetterà di ridurre i costi di produzione, permettendo all’azienda di Cupertino di avere un profitto maggiore.

Ecco un piccolo estratto della nota inviata da Kuo ai propri clienti:

We expect Apple will likely launch two new AirPods models in the fourth quarter of 2019 at the earliest. One is the all-new form factor design at a higher price. The other’s outlook and price will be the same as the current model’s.

A common internal design factor of these two new AirPods will be to abandon the current ‘SMT+RFPCB’ design and change to adopt the SiP design instead for improving assembly yield rates, saving internal space and reducing cost.

Penso sia particolarmente presto per parlare di un nuovo modello di AirPods, ma si sa, Apple ha sempre qualche asso nella manica da presentare durante i suoi keynote.

Advertise

TU COSA NE PENSI?