Il prezzo di partenza di iPhone 11 Pro Max è di ben €1.289, ma stando a una nuova ricerca di mercato il costo dei componenti del suddetto modello non arriverebbe a più della metà del prezzo richiesto da Apple.

TechInsights ha disassemblato il cellulare, identificato ogni singolo componente e dato una stima dei costi di ognuno.

Il pezzo più costoso avrebbe il prezzo di $73.50 e sarebbe per l’appunto il modulo a tre camere.

Seguito poi dal display AMOLED dal valore di $66.50. Per quanto riguarda il chip A13, cuore pulsante, avrebbe un prezzo stimato di $64.

Inoltre, l’assemblaggio di tutti i componenti che sia Foxconn in Cina o in India inciderebbe soltanto $21.

Il prezzo finale è di…

Alla fine dei conti, secondo TechInsight, produrre iPhone 11 Pro Max costerebbe circa $490.50.

Detto questo, ad Apple rimarrebbero circa $608.50 di puro profitto. Ovviamente nei costi non sono stati calcolati: stipendio degli impiegati, pubblicità, ricerca e sviluppo etc.

Lo scorso anno, TechInsights ha effettuato la stessa ricerca su iPhone XS Max e il risultato è stato un valore addirittura ancora più basso nonostante avesse quasi lo stesso prezzo di vendita al pubblico del nuovo iPhone 11 Pro Max.

Advertise

TU COSA NE PENSI?