Le nuove AirPods Pro, disponibili da qualche giorno, hanno già riscosso abbastanza successo per la loro qualità e secondo il CEO di Apple Tim Cook, gli utenti che già dispongono delle AirPods, acquisteranno anche le AirPods Pro come accessorio extra.

Secondo Cook, le AirPods Pro non sostituirebbero le AirPods normali ma bensì si aggiungerebbero come accessorio secondario quando si necessita la funzionalità di cancellazione del rumore. Mentre, quando si preferisce fare a meno si passerebbe alle AirPods normali.

We’re anxious to see the customers for the new AirPod Pro. But I would guess that one, particularly in the early going, will be people that have AirPods today and want to also have a pair for the times they need noise cancellation.

Diciamo che in fondo, in fondo Tim Cook ha ragione. È molto probabile che, chi ha acquistato AirPods Pro è un utilizzatore delle AirPods, ma non possiamo immaginare nessuno che si porta dietro due paia di cuffie e a seconda del caso (es. ambiente rumoroso) cambiare dall’una all’altra.

La cosa più sensata a mio avviso è che, le AirPods Pro sostituiranno le AirPods della maggior parte degli utenti che le posseggono e che necessitano di un paio di cuffie dotate di cancellazione del rumore.

Se ve le foste perse, le nuove AirPods Pro sono in-ear, dotate di cancellazione attiva del rumore e hanno un prezzo di €279 – €50 più care del modello normale.

E voi, cosa ne pensate? Acquisterete o avete già acquistato AirPods Pro? Utilizzerete entrambi i modelli nel quotidiano? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise

TU COSA NE PENSI?