Durante la consueta earning call, l’azienda di Cupertino ha rivelato interessanti dettagli non solo a livello monetario ma anche in termini di dispositivi attivi. Secondo quanto riferito da Tim Cook, ci sarebbero ben 1.5 miliardi di dispositivi Apple attivi in tutto il mondo.

Questi numeri ci fanno intuire quanto il brand sia solido e come la linea di prodotti continui a fare gola ai vecchi e nuovi utenti.

We are thrilled to report Apple’s highest quarterly revenue ever, fueled by strong demand for our iPhone 11 and iPhone 11 Pro models, and all-time records for Services and Wearables. During the holiday quarter our active installed base of devices grew in each of our geographic segments and has now reached over 1.5 billion. We see this as a powerful testament to the satisfaction, engagement and loyalty of our customers — and a great driver of our growth across the board.

Il numero viene fuori dalla somma di iPhone, iPod touch, Mac, iPad, Apple TV e Apple Watch in uso in tutto il mondo.

Non dimenticatevi però che, l’anno scorso Apple ha riferito di aver raggiunto 1 miliardo di iPhone.

Nella dettagliata descrizione di quali smartphone, tablet e computer farebbero parte del gruppo sono state tagliate fuori le famosissime cuffie AirPods e AirPods Pro. Secondo quanto riportato dall’azienda di Cupertino stessa, si sarebbero registrati 1.4 miliardi di dispositivi in uso lo scorso Gennaio 2019 e come potete vedere, il numero è aumentato considerevolmente.

Se le cuffie di prima e seconda generazione, così come il modello Pro, fossero state incluse nel report i numeri sarebbero stati molto più grandi. Chissà perché Apple voglia mantenere questa discrezione sui numeri delle AirPods attive.

E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise

TU COSA NE PENSI?