Nonostante Apple non rilasci più pubblicamente i numeri esatti sulle unità vendute di iPhone, iPad, Apple Watch e Mac, Tim Cook fa sapere che durante il primo trimestre del 2020 iPhone 11 è stato l’iPhone più venduto.

Tra i tre modelli di iPhone, 11, 11 Pro e 11 Pro Max ci sorprende come Apple sia riuscita a spingere con il marketing il modello “base” tra i tre, nonostante iPhone XR con una fascia di prezzo più bassa (€739) risulti essere ancora in produzione e disponibile all’acquisto sul sito Apple e nei vari reseller.

L’azienda di Cupertino ha inoltre fatto sapere che anche una delle ragioni per cui iPhone 11 abbia venduto di più sarebbe stato il programma di permuta. Secondo le statistiche, ogni anno il doppio degli utenti darebbero in permuta il proprio iPhone ad Apple per uno nuovo, nonostante il prezzo non risulti essere un granché vantaggioso.

Pare però che la possibilità di rateizzarlo senza interessi farebbe gola anche a una buona maggioranza di utenti, che seppur non citata da Cook non sarebbe così piccola come si crede. Soprattutto negli USA.

La Cina inoltre sarebbe stato il mercato più florido, in cui iPhone 11 sarebbe stato parecchio popolare. Nella classifica degli smartphone più venduti, Apple avrebbe occupato tre posti nella lista, non male direi.

Se vi steste chiedendo quanto Apple ha guadagnato, è presto detto. $56 miliardi durante il trimestre, 8% in aumento di anno in anno.

E voi, avete contribuito a rendere l’azienda di Cupertino un po’ più ricca acquistando uno dei nuovi iPhone? Io sì, ho acquistato iPhone 11! Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise

TU COSA NE PENSI?