Si apriranno nuove frontiere per Apple nel controllo vocale?

In quattro generazioni di iPhone, Apple ogni anno ci ha davvero stupito con le nuove specifiche hardware e i nuovi rilasci firmware. Basti pensare al miglioramento eccezionale, sia in termini di velocità che di qualità visiva, con il retina display tra l’iPhone 3GS e l’iPhone 4.

Con il recente acquisto di Siri, effettuato ad aprile di quest’anno, Apple ora dispone degli strumenti necessari per implementare notevoli migliorie al controllo vocale dei nostri iPhone.


Ad:

L’applicazione Siri, disponibile gratuitamente nell’ App Store americano, è davvero sbalorditiva. È sufficiente premere il pulsante d’ascolto e pronunciare, per esempio: “Vorrei invitare il mio amico Giovanni in un ristorante di pesce qui vicino”, e l’applicazione si occuperà di cercare il ristorante che serve pesce più vicino, in base alle coordinate della nostra posizione, e ad inviare un SMS a Giovanni con l’invito.

Se tale funzionalità fosse integrata nativamente nei software dei nostri iPhone sarebbe l’ennesima prova della grande rivoluzionarietà che ha sempre contraddistinto i prodotti Apple.




Nessun commento

TU COSA NE PENSI?