Apple aggiorna le linee dei MacBook Pro ottimizzati per OS X Lion

Dopo aver rilasciato i nuovi MacBook Air e i Mac Mini con OS X Lion installato, Apple sta aggiornando le linee degli altri Mac. Diversamente da quanto immaginavo, le differenze non riguardano solo il sistema operativo.

Dal blog MacTrast scopriamo i principali cambiamenti. La principale differenza è sicuramente che all’interno della nuova confezione non è più inserito il DVD di ripristino. Avremo quindi la necessità di rivolgerci ad Apple nel caso di un guasto serio al sistema operativo.


Ad:

Le altre differenze riguardano il contenuto della confezione e il design della tastiera. Come nella precedente versione dentro alla scatola è incluso il nuovo manuale delle istruzioni, il libretto della garanzia, il solito panno per la pulizia dello schermo e un adesivo con la mela morsicata.

La tastiera cambia solo per i tasti F3 e F4. Sono infatti stati sostituiti i vecchi “Exposè” e “Dashboard” con i nuovi “Mission Control” e “LaunchPad”.

Per risolvere il primo problema sembra che Apple farà una chiavetta USB contenente OS X Lion, disponibile nel mese di agosto.

 




Nessun commento

TU COSA NE PENSI?