Adopted è un’azienda che si dedica alla progettazione e costruzione di cover per iPhone 5. I modelli già presenti sul mercato non sono molti ma colpiscono, nella maggior parte dei casi, per lo stile ricercato e la cura del dettaglio. Abbiamo provato alcuni modelli che abbiamo pensato bene di presentarvi.

Il primo modello che abbiamo testato è stato l’Adopted Leather Wrap Case che, senza ombra di dubbio è il più elegante tra i modelli proposti dall’azienda. La cover è costruita in metallo e vera pelle e si presenta estremamente elegante. La pelle ricopre la parte posteriore della cover e i bordi laterali lasciando un ampio spazio sia per la parte alta che per quella bassa della iPhone dove sono presenti il tasto di accensione e le casse del device. La pelle si alterna alle parti in metallo che formano una cornice robusta per l’intera custodia che, quindi, appare abbastanza solida.  I tasti laterali dell’iPhone sono accessibili grazie ad una piccola finestra laterale. Nonostante non sia difficile controllare il volume e la vibrazione del telefono, la cornice metallica rende poco agevole l’accesso ai tasti. Il telefono non risulta  troppo appesantito da cover  che ben si adatta alle curve del melafonino. Unico problema, forse, il fatto che la parte superiore e quella inferiore rimangano troppo scoperte con il rischio che possano subire l’usura del tempo. La finestra posteriore per la camera è abbastanza spaziosa, anche più del necessario, e per questo potrebbe tornare utile l’applicazione di una pellicola protettiva sul restro dell’iPhone. La cover è disponibile in due colorazioni, nero e marrone, ed ha un prezzo di 50 dollari.

Stesso prezzo ma stile totalmente diverso, il modello Forged Case è costruito in plastica dura ed è disponibile in 5 diversi colori. La cover è composta di due parti che, fatte scorrere l’una nell’altra, abbracciano l’iPhone lasciando liberi solo la base, i tasti laterali, il tasto per l’accensione e la camera. All’interno del case, nella parte sula quale viene poggiata la mela è presente una fascia di plastica morbida per evitare che il retro dell’iPhone si rovini. Il vantaggio di questa cover sta nel fatto che l’iPhone viene fatto scivolare all’interno con estrema facilità, non dovendo quindi imprimere alcuna forza perchè la custodia si agganci al device.

De gustibus non disputandum est, ma la Iridescent Lens Case proprio non ha colpito chi scrive. In controtendenza rispetto allo stile sobrio ed elegante che contraddistingue Adopted. La cover, in plastica dura, presenta una colorazione cangiante grazie al materiale metallico con cui è stata arricchita la superficie esterna. Ad osservarlo bene, il case è trasparente ma, nonostante questo, non si riesce ad intravedere la mela del melafonino a causa dell’effetto specchio.Francamente la cover non ha nulla di speciale, a parte il colore che non è dei più belli. Mettiamola così, la custodia è dedicata ad un pubblico quantomeno “appariscente”. Il prezzo è di circa 35 dollari.

Trasparente e sobria, invece, la cover Lens Case, la più economica delle cover Adopted, ma forse anche la più bella. Abbiamo provato la versione nera e il risultato è veramente sorprendente. Innanzitutto l’iPhone non risulta eccessivamente spesso nè appesantito, oltretutto, la trasparenza della cover permette di apprezzare il raffinato design del melafonino. Per il resto la Lens Case non ha niente di speciale: costruita in plastica dura, aderisce perfettamente al telefono, permettendo di accedere comodamente a tutti i tasti. Questa è la custodia dedicata a chi vuol proteggere il proprio melafonino senza dover sacrificare la bellezza made in Cupertino. Il costo è di 30 dollari.

 

 

Advertise

TU COSA NE PENSI?