iRadio

iRadio, il nuovo servizio di musica in streaming che Apple potrebbe lanciare il prossimo 10 Giugno al WWDC 2013, sarà completamente gratuito, secondo AdAge.

Apple infatti ricaverà introiti tramite la pubblicità dei banner iAd, ed in più, attraverso classici spot vocali tipici delle radio, che presumibilmente si paleseranno ogni tot brani e per 30 secondi ciascuno.
Di questi proventi, il 10% andrà alle varie major discografiche.

iRadio, stando alle ultime rivelazioni, non sarà come Spotify, ovvero non permetterà di ascoltare brani specifici scelti da noi, bensì assomiglierà più a Pandora dove, inserendo un brano o un artista preferito, il programma crea una “radio” personalizzata con brani che potrebbero piacere all’utente.

Advertise

TU COSA NE PENSI?