dropbox-iphone-ipad-hero
Immagine tratta dal sito iMore

Dropbox, il software di cloud storage multipiattaforma, ha recentemente aggiornato le sue app per iOS e per Mac. Nella versione per iOS troviamo, oltre ad un nuovo design ispirato a iOS 7, anche la possibilità di condividere file via AirDrop, un nuovo lettore di Pdf e una visualizzazione dei file semplificata su iPad mentre, in quella per Mac, diversi problemi ed errori sono stati risolti.

Dropbox.3.0.iOS

Ecco il changelog della versione 3.0 di Dropbox per iOS:

• Nuovo splendido design per iOS 7
• Semplificazione dell’uso su iPad: per attivare/disattivare la visualizzazione a schermo intero è sufficiente toccare file e foto
• Miglioramento di condivisione ed esportazione che semplifica al massimo l’invio di file alle tue applicazioni preferite
• Supporto AirDrop che ti consente di inviare link e file in pochi istanti
• Semplificazione del salvataggio di video nella libreria
• Velocità! Avvio, caricamento di foto e riproduzione di video più rapidi
• Risoluzione degli errori più comuni
• Risoluzione di un bug che faceva sì che l’HTML venisse visualizzato come testo
• Aggiornamento di numerose funzionalità relative alla visualizzazione di PDF

Tale versione è utilizzabile esclusivamente su dispositivi che montano iOS 7.0 o successivo, ed è scaricabile gratuitamente da App Store.

Come detto inizialmente, anche la versione per desktop si è aggiornata, risolvendo diversi bug.

Di seguito, le modifiche apportate nell’attuale versione 2.4.8 di Dropbox per Mac:

  • risolto un noto problema che causava il riavvio del software
  • risolto un problema correlato alla ricostruzione dei file ResourceForks e alla reindicizzazione
  • risolto l’errore “Rifiutato dal server” che poteva apparire durante una sincronizzazione
  • corretti bug minori

Se siete già in possesso di una versione recente di Dropbox sul vostro Mac, l’aggiornamento avverrà in automatico in remoto. Se invece volete scaricarlo per la prima volta, potete farlo attraverso il sito ufficiale, gratuitamente.

Advertise

TU COSA NE PENSI?