Steve Wozniak

Steve Wozniak

Il co-fondatore di Apple, Steve Wozniak, che ha lavorato a fianco di Steve Jobs per diversi anni fino al 1985, ha rilasciato un’interessante intervista ai microfoni della BBC dove avanza l’idea di una possibile partnership tra Apple e Google.
Lo scopo? Un’utenza maggiormente soddisfatta e tecnologia avanzata, compatibile e più accessibile a tutti.

Steve Wozniak

“Se dipendesse da me, aprirei subito una collaborazione tra le aziende”

Secondo Woz, estimatore di Android, questa collaborazione avvantaggerebbe la realizzazione di servizi più avanzati, nonchè lo sviluppo di Siri e di accessori indossabili tecnologici che entrambe le compagnie stanno sviluppando, soprattutto attraverso la cross-licensing.

“Spero che ognuno condivida la sua tecnologia e faccia cross-licensing, perchè in questo modo tutti i prodotti saranno migliori. Mi auguro che [i prodotti] siano più compatibili [tra loro]”

Non solo Google è stata tirata in mezzo, ma anche Samsung:
“Ci sono belle cose che vedo sui dispositivi Samsung che vorrei fossero nel mio iPhone”

Nonostante queste sue affermazioni, l’ informatico statunitense di origini polacche ha sottolineato di non essere a conoscenza di tutte le problematiche legate al business, e che la sua opinione potrebbe anche essere sbagliata:

“Una società deve comunque creare introiti, fare denaro. Non conosco i problemi legati al commercio e probabilmente mi sbaglio su questo argomento”.

E voi cosa ne pensate? Sarebbe positiva una collaborazione tra Apple, Google e magari anche Samsung?

Advertise