Uno dei “dispositivi wireless” recentemente inviati da Apple per l’approvazione alla U.S. Federal Communications Commission (FCC) sarà impiegato nell’Apple Park che aprirà ad Aprile, stando ad alcuni manuali e foto apparse ieri sul web.

Il manuale per il modello “A1844”, il quale supporta sia NFC che Bluetooth Low Energy, pare sia un sistema in grado di “leggere le credenziali degli impiegati” scrive Business Insider. Il dispositivo inoltre lampeggerà in verde o rosso ed emetterà un suono per l’accesso.

Dispositivo visto in sezione e che andrà montato su una porta

L’Apple Park è ancora in costruzione ed è stato progettato dal CEO Steve Jobs molti anni fa ed è anche conosciuto per l’enormità di dispositivi tecnologici che verranno impiantati negli edifici e per gli enormi pannelli di vetro ricurvo ed il più grande sistema di ventilazione naturale mai realizzato prima d’ora.

La ragione per cui progettare un proprio sistema automatizzato per l’apertura delle porte potrebbe essere da ricercare nella sicurezza, infatti sistemi già disponibili in mercato risulterebbero più vulnerabili ad attacchi hacker.

Negli ultimi mesi Apple ha inviato per l’approvazione ad FCC due dispositivi wireless, identificati con i numeri di serie A1845 e A1846. Alla luce di ciò, ci aspettiamo che siano delle varianti del modello A1844 e che verranno montati su altri tipi di accessori.

Immagini tratte da AppleInsider

Advertise

TU COSA NE PENSI?