La lussuosa BMW Z8 posseduta da Steve Jobs sarà messa all’asta il mese prossimo a New York e se avete un po’ di soldi messi da parte potrebbe essere vostra. Si stima un prezzo di vendita che spazia tra i $300,000 e i $400,000, un affare non trovate? 

L’attuale proprietario della Jobs-Machine detiene tutti i documenti, fatture e copia di registrazione dell’auto Californiana.

Stando alla leggenda, Jobs è stato convinto ad acquistare la Z8 da Larry Elisson il CEO di Oracle, che paragonò l’auto come “ingegneria moderna”.

La roadster riporta una data di produzione del 1 Aprile 2000, ma è stata consegnata a Jobs a Ottobre dello stesso anno stando a Sotheby. La macchina è stata poi venduta nel 2003 all’attuale proprietario di Los Angeles.

In questi ultimi 17 anni l’auto è stata guidata per 15,200 miglia, con una media annua di miglia pari a 1,000. Il detentore dell’auto afferma che l’auto risulta essere in “condizioni esemplari” ragion per cui ha effettuato così poche miglia.

La Z8 è equipaggiata con diversi accessori, incluso il telefono Motorola brandizzato BMW (probabilmente tanto odiato da Jobs).

BMW ha prodotto 5,700 Z8 tra il 1999 e il 2003. La macchina ha un prezzo di $128,000 negli Stati Uniti e i normali modelli vengono venduti all’asta per $165,000 o addirittura in alcuni casi fino a $200,000.

L’asta inizierà il 6 Dicembre all’evento di Sotheby e ci saranno Lamborghini, Ferrari, Jaguar e altre marche. Non vediamo l’ora di sapere chi sarà il fortunato ad aver acquistato la Jobs-Car, sempre se non volesse rimanere anonimo.

immagini tratte da MacRumors

Advertise

TU COSA NE PENSI?